/
  • Streaming + Download

     

1.
02:04
2.
3.
01:43
4.
04:14
5.
6.

about

ep 2011

credits

released July 21, 2011

Davide (contatti: soulofmyshoes@hotmail.it) con l'aiuto di 1) Bon Hiver - basso Maurizio - foto Giulia 2) Isa Bluette - basso Maurizio - voce e testo Pavel - foto Giulia 3) 2010 - basso Maurizio - foto Giulia 4) Propaganda - basso Maurizio Testo liberamente tratto da "Propaganda" di Edward Bernays 5) Inquietudine occupazionale - basso Maurizio - batteria Bruno - foto Christian 6) La piccola coop artigiana. Registrazioni effettuate tra Torino, Pianezza e Challand St. Victor.

Hanno detto:

"Recorded at home with a PC, souLOfmyshoEs’ sound is lo-fi bedromm pop with indie rock elements – Gentle melodies arranged in a simple but elegant manner, music to wake up to or listen to by yourself." www.anusaya.com/recommend/soulofmyshoes/

"Quirky, poppy instrumentals make up the bulk of this EP that may be short on tunes but has charm to spare. ‘Isa Bluette’ is disarmingly effective; a bright, brittle melodic structure with a wounded, vulnerable vocal delivery that would have made Vic Chesnut proud. The rest of the material is engaging, worthy of an hour spent on a loop. My One Word Review: Delightful." vivoscene.com/featured-articles/motz-notes-more-new-music-2012/

“SoulOfMyShoes (così tutto intero si scrive) è un progetto “artigianale” nato dalla mente di Davide che, ispirato dalla sua gelida Torino, ha cesellato 6 brani con la partecipazione di soli pochi amici. L’ep intitolato semplicemente Ep 2011 si veste di un pop cameristico in pieno stile lo-fi, mantenendo certe “sbavature” che lo rendono ancor più intimo all’ascolto…” www.shiverwebzine.com/2012/02/13/soulofmyshoes-ep-2011-2011-autoprodotto/

"Un altro gruppo sabaudo che spunta tra la nebbia e la neve che in questo periodo attanagliano Torino.. Si tratta dei Soul of my shoes, o meglio dire di Davide e alcuni amici che fanno pop-glitch da cameretta, quando tutto intorno è imbiancato e sembra che il tempo non voglia decidere a correre in avanti. Cosa c'è di meglio che guardare il soffitto con questa Piccola Cooperativa Artigiana nelle orecchie?" breakfastjumpers.blogspot.com/2012/02/soul-of-my-shoes-soul-of-my-shoes-ep.html

" A Torino fa talmente freddo che sei costretto a rimanere molto tempo nella tua cameretta a digitare con i guanti di lana ed ecco quindi spiegato l'uso del caps lock a singhiozzo. souL Of my ShoEs cioè manipolazione dei suoni in un progetto che possiamo definire noise nella sua quintessenza. A Torino fa talmente freddo che sei costretto ad avventurati in solitaria là fuori ed ecco quindi spiegato l'uso dei delicati e leggiadri arpeggi di chitarra in lande poco popolate ma increspate di rumori vividi." www.elrocco.net/2012/01/ep-2011-soul-of-my-shoes.html

nymusikkhverdag.blogg.no/1326075177_anmeldelse_ep__s_o_u_.html

"Leggero d’ascoltare, ma non privo di intelligenza e di intuizioni sia tecniche, che intellettuali " musicamista.wordpress.com

"Colpisce lo stile, sintetico appunto e lo-fi di quelli che affascinano per la grana poco limpida delle registrazioni che ci fa pensare ad un work in progress da registratore quattro tracce, di quelli che si usavano un tempo. Da tener d’occhio." www.sentireascoltare.com

"The EP creates a relaxing atmosphere which is created with sparse electronic drums and guitars that ring out behind the lonely and often mumbly vocals of Davide". bloodorlove.com

" Derrière cette épellation digne d’un fétichiste du shoegaze se cache le Turinois Davide épaulé de quelques amis sur cette première démo autoproduite. Un EP qui vient nous rappeler au bon goût de nos voisins italiens en terme de twee-pop lo-fi et de dream folk teintée d’électronique." www.indierockmag.com

"Feeling-loaded guitar strings are interlaced with organic electronic-filled undercurrents thus some tracks can be considered more alt-folk/indie folk-ish and other ones more folktronic outputs respectively. 9.1 " agier.blogspot.com

"«...as canções têm uma certa beleza frágil, seja nas experiências instrumentais, ou nos temas em que a voz ganha coragem para acariciar a guitarra, baixo e bateria." projecto-cellophane.blogspot.com

"shy people per shy music.. questo EP di 6 tracce è una demo box di melodie fragili, da cui potete pescare la maggior parte di quelle parole chiavi dal peso emozionale del vocabolario lo-fi" www.inkoma.com


"Un album-ep che risulta gradevole sin dal primo ascolto per la sua capacità di disegnare, nel giro di una manciata di canzoni, un quadro emotivo ben definito e che mostra una personalità crescente ascolto dopo ascolto." www.rockambula.com

tags

license

about

s o u L O f m y S h o E s Torino, Italy

s o u L O f m y S h o E s is a solo artist project born in January 2010 produced by Davide and some willing friends. Songs are composed and recorded at home with a pc, one guitar and some midi effect

contact / help

Contact s o u L O f m y S h o E s

Streaming and
Download help